Il marketing sportivo
Analisi, strategie, strumenti

di Sergio Cherubini
Franco Angeli editore
1997

Quattro miliardi di spettatori hanno seguito le Olimpiadi di Atlanta. Venti milioni sono gli sportivi praticanti in Italia, e trenta milioni gli spettatori che hanno assistito alla finale del campionato del mondo di calcio Italia-Brasile.
Il fenomeno sportivo costituisce oggi uno degli aspetti più rilevanti della vita sociale sia nei paesi evoluti che in quelli emergenti. A fronte di questa rilevanza sociale, però, deve esserci un adeguato sviluppo economico ed organizzativo per gestire al meglio un'"industria" che rappresenta la quinta attività per giro d'affari diretto o indotto.

 

 

Concetti, metodologie e prassi nel campo del marketing possono dare un valido contributo al miglioramento del funzionamento di società sportive professionistiche e non, federazioni e leghe sportive, atleti, eventi, produttori di attrezzature e di abbigliamento sportivo, ed, in generale, di tutte le organizzazioni che in qualche modo gravitano intorno al mondo sportivo.

Sergio Cherubini, docente universitario di marketing e consulente direzionale, colma un vuoto del mercato editoriale e propone con questo volume un approccio sistematico e pratico al marketing sportivo attraverso le fasi del marketing analitico, strategico ed operativo. Il tema, sia esso rivolto alla grande massa delle persone (mass marketing) o al più ristretto ambito delle aziende (business marketing), quali gli sponsor commerciali e tecnici, le emittenti radiotelevisive e, in generale, gli editori dei mass media, i produttori di beni e servizi collegati con lo sport, affronta aspetti quali:

  • l'analisi della domanda e la sua segmentazione,
  • lo studio della concorrenza sia diretta che indiretta ed allargata,
  • la formulazione di strategie di mercato generali e specifiche,
  • l'utilizzo dei vari fattori di marketing siano essi riferiti al servizio primario od aggiuntivo, al prezzo, alla comunicazione personale, pubblicitaria, promozionale, ecc.
  • gli aspetti manageriali relativi alla programmazione, organizzazione e controllo.

Il tutto è basato su un'ampia documentazione di esperienze italiane e straniere in modo da sintetizzare al meglio teoria e pratica in un mondo che per sua natura vuole essere molto concreto ed operativo.

Tutti i settori dello sport, compresi quelli degli sport cosiddetti minori, da un lato, e tutte le società professionistiche, sia quelle internazionali che quelle locali, dall'altro, potranno dunque trovarvi indicazioni utili per un'efficace impostazione di marketing che consentirà loro una crescente affermazione sul piano sia della pratica che dello spettacolo.